Un Social Wall nella sede della Regione Autonoma della Sardegna (RAS)

Il progetto Social Wall della RAS risponde all’esigenza di avere a propria disposizione degli elementi atti a diffondere le finalità della piattaforma ParteciPA. L’installazione, prevede come superficie su cui proiettare le immagini, 3 vetrate esterne dell’edificio sito in Via Trento 69, Cagliari, sulle quali sarà installata una applicazione web multi-utente che potrà permettere l’erogazione di servizi  multimediali, collaborativi e di co-working attraverso una superficie interattiva a disposizione dell’utente. Il Social Wall, infatti, si propone come uno spazio di interazione con la collettività in cui le informazioni possono essere condivise e trattate contemporaneamente da più persone, interagendo con il sistema non solo attraverso la classica interazione touch ma anche attraverso interfacce gestuali, l’uso di oggetti ed altri dispositivi di interazione (es. smartphone, tablet). Il tutto costruito a partire da una semplice superficie verticale o un muro reale; prende così forma il concetto di “muro digitale, sociale ed interattivo”.  

Nel presente intervento, il Social Wall sarà utilizzato per la creazione di alcuni scenari interattivi adatti alla fruizione di applicazioni e contenuti web erogati in ambito E-democracy.

Esso, infatti, si propone di sperimentare nuovi modi di operare delle istituzioni democratiche nel nuovo contesto sociale, con un maggior coinvolgimento dei cittadini nei processi decisionali non solo a distanza ma direttamente “a contatto” con l’Amministrazione, mediante la proiezione su superfici trasparenti (che appunto evochino il concetto di Trasparenza dell’operato della Pubblica Amministrazione) di una applicazione Web predisposta dal CRS4. 

ingresso

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *